“L’uomo che ha fottuto l’Italia”

L’Economist torna a mettere Silvio Berlusconi in copertina. Dopo la celebre cover del 2001 in cui l’attuale presidente del Consiglio veniva definito come inadatto a governare il Paese per via dei suoi molteplici conflitti di interesse, ora la rivista britannica rilancia con un’immagine sorridente del premier cui è sovrimposta la frase “L’uomo che ha fregato un intero paese”. Nel numero della rivista in edicola domani, che contiene anche un rapporto speciale di 14 pagine sul nostro Paese in occasione dei 150 dall’unificazione, l’Economist pubblica anche una column dal titolo significativo: “L’era Berlusconi graverà sull’Italia per anni a venire”. La tesi di fondo è che le politiche di Berlusconi hanno gravemente danneggiato il Paese e prodotto un decennio di crescita bassissima caratterizzato anche da una costante perdita di produttività. E per recuperare il tempo perso, occorreranno anni e duri sacrifici.

Questa voce è stata pubblicata in Informazione. Contrassegna il permalink.

3 risposte a “L’uomo che ha fottuto l’Italia”

  1. io spero che la giustizia faccia il suo corso il più breve tempo possibile e che lo buttino in cella assieme ai terroristi rossi!!!!

  2. loretta scrive:

    ciao e bentornato, il meritato riposo ti ha fatto bene – torni rinvigorito a rigirare il dito nella piaga italiana…il vento del nord sta per mettere la parola fine al disastro economico in cui ci ha gentilmente immesso il Sire – il popolo italiano ha reagito dopo tanti anni di torpore e questo ci fa ben sperare per il futuro – ciao

  3. Raffaele scrive:

    Grazie per i saluti, per quanto riguarda il Berlusca, sono certo che la sua epopea sia alla fine. La mia preoccupazione e’ sapere dove cercheranno di riciclarsi tutti i suoi tirapiedi. Ciao

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *