A volte ritornano…. purtroppo

Prossimo candidato a sindaco di Torino. Se questo è il nuovo che avanza, mi dispiace ma io non ci sto. Se il PD è capace di proporre solo queste persone, non lamentiamoci che poi vince il berluscones di turno. E’ vero che ci sono state le primarie, ma alla fin fine, la gente vota il nome che conosce, non il perfetto sconosciuto, a meno che dalla base del partito non si faccia qualcosa di veramente innovativo e si promuovano lealmente anche i candidati meno conosciuti dall’elettorato di sinistra. Sarebbe stata una buona occasione per segnare un’inversione di tendenza  nella politica di sinistra, in un momento come questo nel quale gli italiani dimostrano verso  la politica ed i politici un sentimento di distacco e di avversione sempre maggiore. Auguri.

Questa voce è stata pubblicata in Politica e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

9 risposte a A volte ritornano…. purtroppo

  1. è davvero disgustoso, sono abbarbicati sulle loro poltrone e sbavano ingordi intascandosi fior di stipendi e pensioni d’oro, gongolano nel lasciare le cose in una immobilità terrificante perchè solo così possono essere sicuri di rimanere al loro posto.
    Il pd è un’altra truffa, un calderone pieno di gentaglia litigiosa che si contiene un osso.

  2. isabella scrive:

    Stesso pensiero mio, qualsiasi altra persona, purchè giovane e capace, ma non il solito vecchio politico navigato, senza idee innovative. Anche nel piccolo (elezioni comunali) non ci si smentisce mai e dire che é sotto gli occhi di tutti l'”operato” che sta portando avanti un Bersani privo di idee che ripete solo cose trite e ritrite senza portare avanti idee e proposte concrete. In quella occasione, a mio parere provare un Marino meno navigato, sarebbe stato più produttivo, lo pensavo già allora, non dico questo…con il senno di poi…
    Ciao.

  3. Guido scrive:

    Concordo in tutto con Raffaele e le osservazioni di Marisa e Isabella e non aggiungo altro.

  4. loretta dalola scrive:

    Gira, gira il mestolo…tira su il coperchio… ed è sempre la stessa minestra!

  5. Cesare scrive:

    Il vento rivoluzionario soffia sulle coste meridionali del mediterraneo mi chiedo..ma dov’è questo mediterraneo?Se solo la povertà la fame e l’ingiustizia scuotono le persone allora ben venga finalmente la crisi. Quindi avanti con la nostra cricca,qualche annetto ancora e forse ci risveglieremo!

  6. Raffaele scrive:

    @ tutti
    Mi fa piacere constatare di non essere l’unico a pensarla così. Oggi ho passeggiato mezz’oretta x Torino ed ho visto solo manifesti pro Fassino. Vorrà pur dire qualcosa o no?
    Grazie a tutti

  7. i manifesti pro Fassino li ha messi Fassino, questo solo vuol dire!!!!
    E sono stufa delle primarie pilotate del pd, ogni volta io voto sempre per il meno favorito ma la prossima volta nemmeno ci andrò!!!!

  8. Zacforever scrive:

    Della serie:
    “Come consegnare Torino alla Lega”.

    Relatore: il “Globulo” Fassino

    interverrà anche l’on. D’Alema, con il saggio “Il nuovo che avanza”.

    Ci manca solo che candidiamo a premier:
    Tutankamon.

    Ciao,
    Zac

  9. Raffaele scrive:

    Caro Zac, mi hai fatto sorridere, se non fosse che la verita’ delle tue parole amare la capiscono tutti tranne quelli che dovrebbero capirlo, perché sono pagati per farlo, cioè la Nomenklatura del PD. Poveri noi. Un abbraccio e un grazie. Ciao

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *