Cappella Sistina in 3D

Chi non ha avuto la fortuna di poter ammirare questo capolavoro, ora grazie ad Internet può farlo con una straordinaria visione in 3D clkkando qui .

Questa voce è stata pubblicata in Cultura, Informatica e Tecnologia e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Cappella Sistina in 3D

  1. loretta scrive:

    Grazie per questa “rivisitazione memorica” (sono stata a Roma da giovane).
    Volevo inoltre aggiungere, che proprio uno degli ultimi esami sostenuti all’università riguardava l’utilizzo delle nuove tecnologie 3d in campo artistico. Quello che posso dirti è che le nuove potenzialità consenteno ai visitatori di spostarsi semplicemente all’interno di ambienti virtuali in modo efficace e realistico immergendosi in affascinanti viste a 360°. In Italia si sta sperimentando la visita turistica virtuale di Bologna accompagnata da approfondimenti storici e curiosità, alcune parti dell’antico complesso delle Sette Chiese, oggi conosciuto come Chiesa di S. Stefano è visionabile in 3d,e non solo, la città proibita di Pechino consente un’ immersione completa nel periodo storico, rispettando la fedeltà alle tradizioni e alla cultura cinese dell’epoca, compresi i costumi di corte. Al campo di azione storico/ ricostruttivo si aggiunge quello conservativo come l’esempio della RICOSTRUZIONE VIRTUALE DELLA GROTTA DI SANTIMAMIÑE VIRTUAL RECONSTRUCTION OF SANTIMAMIÑE´S CAVE che per un naturale deterioramento, ha sofferto di ingenti danni. Per tale ragione è stata chiusa, portando ad un’inevitabile diminuzione del flusso turistico. Un progetto di realtà virtuale è stato pertanto portato avanti anche nel tentativo di risolvere alcuni di questi problemi offrendo così una visita alternativa al pubblico. La mia esperienza personale è stata a Padova,(oltre agli affreschi di Giotto nella Cappella degli Scrovegni), la sala multimediale offre una visita virtuale e ti assicuro che ne è valsa la pena.

  2. Oddio, grazie mille per questa scoperta. Adoro Michelangelo, anzi, diciamo che è stato un mio guru artistico! 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *