Archivi categoria: Pensieri e riflessioni

La testa nel cassonetto 

Generalmente li incontro nelle mie passeggiate per Torino, al mattino, e c’è stato un momento in cui ho pensato di fotografarli. Poi non l’ho fatto e mi sono vergognato per averlo anche solo pensato. Parlo delle persone che vedo chine … Continua a leggere

Pubblicato in Pensieri e riflessioni | 3 commenti

Indignati cronici

In un Paese normale, l’indignazione popolare sgretolerebbe i governi, annienterebbe i dirigenti, porrebbe fine alle carriere politiche. Invece no, da noi l’indignazione è sistemica, fa parte ormai anch’essa delle regole del gioco, è un sentimento divenuto obsoleto e totalmente inutile. … Continua a leggere

Pubblicato in Pensieri e riflessioni | 3 commenti

Un mondo di umanità

Penso ai milioni di iscritti a Faccialibro che ogni istante, ogni ora, ogni giorno, riversano sui propri profili, vagonate di buoni sentimenti, amore, rispetto, gentilezza, indignazione per le ingiustizie. Si direbbe lo specchio di una società dove l’esercito dei buoni, … Continua a leggere

Pubblicato in Pensieri e riflessioni | Contrassegnato , , , , , | 9 commenti

Hobby pericolosi

Almeno quattro volte l’anno rispondo alla domanda “svolge attività o hobby pericolosi?” con l’affermazione: “si, ho l’abitudine di passeggiare per Cuneo e spesso devo attraversare la strada sulle strisce pedonali”. Non ridete, non sto scherzando, davvero. La domanda fa parte … Continua a leggere

Pubblicato in Pensieri e riflessioni, Società | Contrassegnato , , , , , | 3 commenti

Quando i burocrati chiedono aiuto

Tempo fa trovo una multa sul parabrezza della mia auto e decido di pagarla immediatamente con il mio Iphone, utilizzando il codice QR in calce alla ricevuta. Appena immessi i dati della carta di credito, la pagina che avrebbe dovuto … Continua a leggere

Pubblicato in Pensieri e riflessioni | Contrassegnato , , | 3 commenti

Da un’emergenza all’altra

Siamo un Paese in emergenza continua. Non si fa in tempo ad accantonarne una che già un’altra si affaccia alla ribalta. Le notizie che arrivano dalla Sardegna rievocano le tragedie della Liguria, della Toscana, del Piemonte, del Veneto, della Campania … Continua a leggere

Pubblicato in Pensieri e riflessioni | 5 commenti

La storia del bambino che voleva diventare Batman

Ma che notizia commovente. Negli Stati Uniti c’è un bellissimo bambino, dagli occhi di un azzurro profondo come il mare, che aveva un sogno da realizzare. Ma c’è un brutto male di mezzo, la leucemia. Miles, questo è il suo … Continua a leggere

Pubblicato in Amicizia e Amore, Pensieri e riflessioni, Società | Contrassegnato , , | 3 commenti

Ero pessimista?

Un anno fa scrivevo questo post sulla riforma Fornero e sull’accorpamemto dell’INPDAP e dei suoi debiti, nell’INPS. Siccome rischiavo di passare per pessimista cronico ho preferito non insistere sull’argomento. Oggi quel buon uomo di Mastropasqua, presidente dell’INPS, annuncia un buco … Continua a leggere

Pubblicato in Economia, Lavoro, Pensieri e riflessioni | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Platone – La Repubblica Cap. VIII, Atene 370 A.C.

Quando la città retta a democrazia si ubriaca di libertà confondendola con la licenza, con l’aiuto di cattivi coppieri costretti a comprarsi l’immunità con dosi sempre massicce d’indulgenza verso ogni sorta di illegalità e di soperchieria; quando questa città si … Continua a leggere

Pubblicato in Pensieri e riflessioni | 1 commento

Il mio 25 Aprile

Ero un fumatore incallito, ma oggi sono sette anni che non tocco una bionda. Quel 25 Aprile del 2006 decisi che sarebbe stato un giorno diverso, un giorno particolarmente importante anche per me, così mi liberai per sempre da quella … Continua a leggere

Pubblicato in Pensieri e riflessioni | 5 commenti