Democrazia tecnica

Questa voce è stata pubblicata in Humor. Contrassegna il permalink.

5 risposte a Democrazia tecnica

  1. Zac scrive:

    Do’ 1 a 50 la probabilita’ di un montibis.

    per i non avvezzi, 1 a 50 e’ la quota che di norma si riserva al cavallo che ci mette il doppio degli altri a tagliare il traguardo, francamente ingiocabile.

    Ciao
    Zac

  2. Raffaele scrive:

    Quando ci saranno le elezioni, l’Italia sarà un Paese in bilico su un mucchio di macerie. L’unico che non le vede è proprio Monti, ma lui ed i suoi ministri si sa che vivono in un mondo diverso, un mondo che non ha punti di contatto con quello dei poveri cristi.
    La possibilità di un bis io la vedo reale, ma non perché gli italiani lo voterebbero, ma perché i partiti possono sempre mettersi d’accordo.
    Ciao e grazie
    Un abbraccio

  3. Marco scrive:

    Chissà se tra sei mesi varrà ancora la pena votare o se saremo già una colonia di qualche altra nazione?

  4. espress451 scrive:

    Ho capito che il “mare” è interdetto agli elettori italiani…
    A presto, Es.

  5. Raffaele scrive:

    @Ester
    Qualcosa volendo si potrebbe fare, ma dubito che possa accadere. Questo sistema ha generato gli obbrobri quotidiani e la putrefazione della morale di questa classe dirigente. Ma non cambierà, almeno in modo sostanziale, solo piccole modifiche di facciata ed ogni giorno che passa, la situazione peggiorerà sempre più.
    Ciao, un abbraccio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *