Funziona cosi ?

E’ la terza volta che mi accade in settimana, l’ultima questa mattina. Devo parcheggiare l’auto ed i parcheggi sono tutti occupati. Mi pongo discretamente in disparte, 4 lucciole lampeggianti ed attendo paziente. Passano 10 minuti ed un furgoncino dietro di me sta per lasciare il posto, ingrano la retromarcia ed attendo che esca dallo spazio occupato. Non faccio in tempo neppure a muovermi che arriva un’ auto, questa occupata da una signora tutta impomatata ed impellicciata, che si infila rapida nel mio parcheggio. Scendo e vado verso l’ usurpatrice, le apro la portiera e le dico : ” Signora, sia educata, non ha visto che ero fermo già da tempo ad aspettare un posto e stavo per occupare questo? “. La madame, mi sorride e poi mi fa : “se ne cerchi un altro, questo l’ho preso io e non ho tempo da perdere…” Furente mi ripeto che è una signora, ma ieri era una ragazza giovane e prima ancora un tizio di mezza età, allora non è forse il caso di considerare che certe cose non vanno più date per scontato? Che forse viviamo in giungle urbane dove tutto è concesso e niente è vietato? O che il Senso Civico e l’ Educazione non hanno più alcun valore?

Questa voce è stata pubblicata in Società e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

3 risposte a Funziona cosi ?

  1. Luca scrive:

    Vige la legge del più prepotente, saltare le code, spaventare i pedoni sulle strisce e fregare i parcheggi… funziona proprio così.

  2. Valentina scrive:

    Con il passare degli anni, il buon senso è stato messo da parte, sostituito dalla voglia di arrivare, calpestando chi fondamentalmente è come te. A scuola, per strada, al lavoro, non si fa altro che pensare a se stessi..Se ci fermassimo di più a pensare all'”io sociale”, forse, sarebbe possibile cambiare questa società di cui ci si lamenta in continuazione..Non bisogna abbassarsi alla “legge del più prepotente”, mai..

  3. Raffaele scrive:

    Sono d’accordo con te Valentina, le tue parole sono molto sagge, danno speranza che questo paese possa essere un giorno migliore di come sia diventato, anche grazie a giovani come te. Torna presto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *