Jose’ Mujica, presidente del Venezuela

Un ‘Maggiolino’ Volkswagen del 1987, valutato attorno ai 1.600 euro, e’ l’unica proprieta’ denunciata dal presidente, Jose’ Mujica nella sua dichiarazione dei redditi. Lo rende noto oggi il quotidiano ‘El Observador’. ”Siamo all’antica e non abbiamo ne’ carte di credito, ne’ conti bancari” ha precisato sua moglie, la senatrice Lucia Topolansky, a cui e’ intestata la modesta fattoria situata alla periferia di Montevideo, dove i coniugi risiedono tuttora. Mujica, un ex guerrigliero Tupamaros di 75 anni, eletto tre mesi fa come candidato della coalizione di centro-sinistra Fronte Ampio, come capo di Stato ha uno stipendio di 227.800 pesos (quasi 10.000 euro) che, pero’, come la moglie (86.300 pesos), dona in gran parte ad un fondo per case popolari.
D’altra parte, gia’ prima di diventare presidente, Mujica ha sempre denotato una particolare ritrosia ai consumi: quand’era senatore si recava in Parlamento su una vecchia Lambretta; si e’ fatto fare per la prima volta un vestito (stoffa italiana ndr.) quando, come candidato, e’ andato a visitare il futuro collega Lula ed in campagna elettorale ha usato spesso la bicicletta.

Questa voce è stata pubblicata in Politica, Società e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *