Micatutti

Dal Blog di Beppe Grillo

“Se ti azzardi a dire “I politici rubano”, la risposta è “Mica tutti”. Se ricordi che gli automobilisti non rispettano le strisce pedonali (e qualcuno ammazza un pedone), la risposta è “Mica tutti”. Se spieghi che Napolitano ha firmato le leggi vergogna di Berlusconi, dal Lodo Alfano allo Scudo Fiscale, la risposta è “Mica tutte”, in questo caso fai uno sforzo per ricordarti quale non ha firmato, una ci sarà… Se affermi che i giornalisti finanziati dai soldi pubblici sono a libro paga dei partiti e delle lobby, la risposta è sempre “Mica tutti”. Se dici che non si vede mai un vigile quando serve, la risposta è “Mica tutti”. 
Chi risponde “Mica tutti” non fa mai nomi, non ti dice chi sono gli esclusi. Fa quel sorriso che spiega e non spiega e ti guarda come dire “Sei proprio un populista del cazzo! Uno che fa di tutta l’erba un fascio!”. Rimani lì, smarrito, e non riesci a replicare. Ma ci provi ancora e dici “Chi vive vicino agli inceneritori muore di cancro”, sai già che lui risponderà “Mica tutti” e gli auguri la patologia più letale che ti viene in mente. Rilanci “Nell’Italia del Nord la mafia ha infiltrato le amministrazioni pubbliche”, sei certo che dirà “Mica tutte” citando la Moratti che si stupì della presenza della ‘ndrangheta, (davvero esiste?). Il micatuttista negherebbe anche una metastasi diffusa in tutti gli organi aggrappandosi all’unica cellula rimasta sana. Se persisti con “I socialisti rubavano” ti risponderà “Mica tutti”. Ti cadono le braccia, ma non demordi e se gli spari una raffica “In Parlamento ci sono i mafiosi – I leghisti sono dei voltagabbana – I Comuni italiani sono indebitati per miliardi di euro”, lui implacabile replicherà “Mica tutti”. Non tutti certo, ma la maggioranza si. Tutti è impossibile. Infatti, per una legge di natura, se tutti fossero ladri, non ci sarebbe più nessuna persona onesta a cui rubare. Se tutti fossero mafiosi a chi chiederebbero il pizzo? Chi risponde “Mica tutti” è una vecchia talpa, un guardone, il palo durante una rapina. Più lo fottono e più lui è contento.”

Questa voce è stata pubblicata in Società e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Micatutti

  1. Mary scrive:

    Mica tutti hanno le lacrime in tasca
    c’è chi ride a crepapelle anche sulle disgrazie altrui
    Mica tutti arrancano giorno e notte per tirare avanti
    ci son coloro che non sanno neppure che significato abbia la parola lavoro
    e vivono beati nel loro mondo dorato
    Mica tutti vedono i propri diritti di lavoratori calpestati e stracciati
    ci son coloro che sfruttando o non facendo un cavolo guadagnano fior di bigliettoni
    Mica tutti son talmente depressi da non aver la forza di replicare
    mentre c’è chi parla senza sosta dando fiato alla bocca a sparare maree di cazzate
    Mica tutti pregano in silenzio a casa
    c’è anche chi con le mani sporche di sangue affolla le Chiese la domenica
    Mica tutti amano la propria compagna per tutta la vita
    ci son altri che alimentano la prostituzione di giovani donne e bambine
    Mica tutti aspettano la notte per cercar la stella che faccia loro compagnia
    ci sono anche coloro che il cielo l’hanno comprato e inquinato
    Mica tutti…..

  2. Quarchedundepegi scrive:

    @Mary
    Dici giusto… e ci sarebbe molto da commentare e da aggiungere.
    Mi ha colpito molto e fatto ricordare:”c’è anche chi con le mani sporche di sangue affolla le Chiese la domenica”.
    Buon Anno a Mary e… naturalmente a Raffaele.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *