Misura Internet

L’ Agcom (l’autorità per le garanzie nelle comunicazioni), anche se un pò in ritardo, ha rilasciato uno strumento per testare la velocità reale dell’ADSL offerta dagli operatori telefonici italiani.
Il software si può scaricare dal sito Misura Internet previa registrazione ed è compatibile con Windows, Mac e Linux.
La misurazione dura nel complesso 24 ore ed è costituita da 24 diverse misure, eseguite una all’ora inviando file tramite protocollo FTP; nel caso il computer non sia accesso nelle 24 ore immediatamente successive all’avvio del test Nemesys provvederà a ritentare nei due giorni successivi.
Durante le prove è necessario che non siano attivi altri programmi o servizi che usano la rete. Dopo un primo test non è possibile eseguirne un secondo se non dopo 45 giorni.
Quello che rende questa notizia realmente importante, è che se il risultato della misurazione risulta inferiore al minimo garantito dall’operatore, l’utente finalmente potrà avvalersi di una “prova di inadempienza contrattuale” che può utilizzare per reclamare e pretendere il ripristino degli standard mimini oppure rescindere il contratto senza pagare alcuna penale.
Finalmente uno strumento realmente utile nelle mani degli utenti che potranno far valere i loro diritti, nel video sotto un tutorial in italiano che spiega semplicemente come utilizzare questo servizio.

Questa voce è stata pubblicata in Informatica e Tecnologia e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

9 risposte a Misura Internet

  1. Ottimo! io sono sempre a telefonare al 187 e prima di esso a tele2 e prima ancora di nuovo al 187 per la lentezza della mia adsl. Grazie!

  2. ma questi vogliono tutti i dati personali, siamo sicuri?

  3. Raffaele scrive:

    Si, stai tranquilla, l’ho fatto anche io….ciao

  4. oleh scrive:

    Come operatori fanno agirare misurainternet? Molto semplice. Quando lanci misurazine softvare impegnia molto connesione al livallo di trafico e operatore fa finta che il tuo trafico e anomale e quindi cala la velocita. E misurazione non finishe mai.

  5. Raffaele scrive:

    @oleh
    Vero, sovente la misurazione non si riesce a terminare. Io l’ho fatto, ma alcuni mi hanno segnalato il tuo stesso problema. Grazie

  6. mario scrive:

    ho provato pure io e non termina le misurazioni .. ovviamente se non termina non restituisce il pdf con i valori parziali .. il misuratore è stato realizzato dagli stessi gestori di connessione (guarda caso) .. ed è facile pensare male se si verifica qualche intoppo .. non ho ben capito cosa dice oleh su come facciano gli operatori ad agirare il misuratore ..

  7. oleh scrive:

    Ho provato due volte (con tiscali dopo aver contattato asistenza tecnica una ventina di volte, ricevuto solo promese e scuse), misurazione non terminata. Valutato bene e deciso di cambiare operatore, sono in passagio a vodafon. Secondo me aziende grosse sono piu affidabili. Alla fine diferenza di costo e pochisima.

  8. Raffaele scrive:

    Il mio consiglio è : Telecom o Fastweb. Sono le uniche due compagnie all’ altezza. Ciao

  9. pino previti scrive:

    Anch’io ho provato a fare il test,per tre volte,tutto bene per la prima parte cioè con PING valori tra il 9,6 m.s e 10,1,bene anche per il DOWNLOAD con valori di circa 6700 di kbps
    ma non sono riuscito a completare il test per il ripetersi di un errore del quale riporto la dicitura ,”errore 9985 [emo 10553], connessione interrotta dal software del computer host.
    Cosa vuol dire che il mio fornitore del servizio interrompe il collegamento scientemente oppure…….?
    Nel caso dell’ipotesi di interruzzione volontaria, cosa posso fare?
    grazie per le risposte che potrò ricevere
    Pino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *