Pagare per manifestare

“Ultimamente ne ho sentite tante, ma quella sparata oggi da Maroni non ha precedenti. Il ministro ha detto che per prossime manifestazioni, ogni manifestante deve pagare due euro per poter partecipare. Proprio così, avete capito bene: pagare per manifestare. Ma come, proprio nel Paese dove non paga nessuno, dovrei pagare per manifestare? In Italia non pagano i politici (che evadono, corrompono, fanno reati di ogni genere), non pagano gli evasori fiscali (che rientrano grazie a scudi e condoni vari), non pagano i parlamentari (viaggiano gratis, prendono lo stipendio senza lavorare), non paga la Chiesa (vedere voce ICI), eccetera, eccetera, eccetera. E dovrei pagare io, precario da tre anni, senza una casa né una famiglia a 35 anni. Dovrei darvi due euro per poter manifestare in piazza? Certo che ‘sti leghisti sono proprio simpatici”.

John W. da beppegrillo.it

Questa voce è stata pubblicata in Politica e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *