Raphael Rossi

Ho scoperto questa persona grazie alla trasmissione Report andata in onda ieri sera, 17 ottobre 2010. Raphael Rossi è un professionista specializzato nella progettazione di sistemi per la raccolta differenziata. A 28 anni entra nel Cda della torinese Amiat. Nessuno si aspetta che così giovane abbia già voglia di mettere i bastoni tra le ruote. Ma il giovane Raphael si fa subito notare…….

Una notizia come questa, l’esistenza di una persona perbene, di quelle che non si fanno comprare e che non girano la testa dall’altra parte, avrebbe dovuto avere il giusto risalto, invece… Bene sono felice che esista una persona come Raphael, induce speranza per il futuro e sia mai che in un’Italia di consigli di amministrazione dove quasi tutti presenziano solo per portare a casa il gettone, magari qualcuno  decidererà di non alzare solo la mano, ma di guardare con più attenzione le delibere che si firmano. Link ad articoli che parlano di lui, qui e qui

Questa voce è stata pubblicata in Società e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

3 risposte a Raphael Rossi

  1. Io scrive:

    L’ho notato anch’io e concordo con te sul fatto che, a persone di questo tipo, dovrebbe esser dato maggior risalto.
    Se non altro, però, ci ha pensato la Gabanelli…….e forse così poco non è.
    Ciao

  2. maurizio scrive:

    Ho appena visto Report su internet ( qui negli Usa la Rai non ci fa vedere questi tipi di programmi) ed e’ bello sapere che ci sono ancora persone come Raphael, che meriterebbe il titolo principale del Tg1 o del Tg2 unici telegiornali che vediamo oltreoceano( lo so siamo messi male)
    Grazie Raphael

  3. Raffaele scrive:

    Grazie per il tuo contributo, sovente ci chiediamo come vedete l’Italia voi che vivete oltreoceano, perchè non dubitavamo neppure per un istante che la censura Rai potesse colpire soprattutto l’estero. Noi qui pensiamo di essere messi abbastanza male…. Ciao

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *