Si svegliano anche i vescovi…..

“La questione morale non è una invenzione mediatica”. E: “In Italia atti licenziosi che ammorbano l’aria”. E ancora: “Circolano racconti non compatibili con il decoro delle istituzioni”. L’ha detto il presidente della Conferenza Episcopale Italiana, il Cardinale Bagnasco.
Chissà con chi ce l’ha?

Questa voce è stata pubblicata in Politica, Religione e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

6 risposte a Si svegliano anche i vescovi…..

  1. Luigi scrive:

    Gli viene preannunciato: la CEI ti attaccherà sul piano morale. Lo deve fare: glielo chiedono le diocesi e i giovani che a milioni accorrono ai Papa days. Ma tranquillo: il fine tessitore (Gianni Letta) provvederà a ripianare i dissapore. Tutto tornerà come prima. Meglio di prima. Hai mai saputo della chiesa che si mette contro il potere politico e il potere economico? Tranquillo Silviuccio, tutto si ricompone. Si fanno le guerre e poi si fa la pace

  2. Nino scrive:

    Non bisogna equivocare, per la Chiesa, la grave colpa di Berlusconi non è quella di andare con le escort ma è quello di aver indotto un’intera generazione ad adorare il vitello d’oro. Vale a dire che per Berlusconi quello che conta è solo il potere, il denaro facile ottenuto senza etica e moralità. E lo dimostra ogni giorno attraverso il suo comportamento e le sue reti televisive. I nostri giovani si chiedono cosa valga studiare se basta una sera ad Arcore per risolvere i problemi della vita.
    Questo Bagnasco ha voluto condannare.

  3. loretta scrive:

    Sempre tardi – dove sono stati fino ad ora? Parlano tanto di morale e hanno adottato la tanto comoda, politica dello struzzo, ora è facile esporsi e passare pure per bravi…la coerenza è data anche dal coraggio di combattre per le idee che professi – scusami, forse sono dura, ma non accetto prediche dai topi che abbandonano la nave che affonda, troppo facile! ciao ciao

  4. Raffaele scrive:

    @ Luigi
    Probabilmente finirà come dici tu, ma mai dire mai….
    Grazie
    @Nino
    Se ne sono accorti ora che la morale del capitalismo sfrenato e’ in contraddizione con i principi cristiano?
    Grazie
    @ Loretta
    Le tue parole sono sempre le mie….
    Un abbraccio, ciao

  5. speradisole scrive:

    Credo che Nino abbia toccato un punto molto interessante. Prima di tutto perchè la Chiesa da anni è sessuofobica ed ha una vera e propria passione per la gestione particolare del sesto comandamento. E’ sempre stato il peccato per eccellenza.
    Ma, come dice Nino, Bagnasco ha voluto condannare l’etica professionale, il cattivo esempio per i giovani. E’ vero probabilmente ha toccato anche questi comportamenti, ma lo ha fatto in modo generico, senza spiegarsi bene, girando attorno al problema.
    Non ha avuto il coraggio di dire chiaramente che Berlusconi sta distruggendo il bene comune, la democrazia, la giustizia, i valori umani e lo fa con le armi antievangeliche del potere e dei soldi..
    E non ha avuto il coraggio di dire chiaramente che anche il comportamento sessuale di Berlusconi ha degradato la donna, ne ha inficiato la dignità.
    Ciao Raffele, un saluto.

  6. Raffaele scrive:

    @Sole
    Tutto giusto, ma sono sbagliati i tempi, questa tiepida critica fatta tempo fa, probabilmente avrebbe aperto nuovi scenari politici ed il Paese non si sarebbe trovato sull’orlo del baratro come lo e’ adesso.
    Grazie, un abbraccio
    Ciao

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *